Patenti di Guida per Moto: Ma quante ne sono

Tutti i tipi di patente di categoria A (moto)

Per poter guidare le moto, e tutti i tipi di motocicli, è necessario avere una patente di categoria A. Tuttavia, in Italia esistono diversi tipi di patente A, in base a quale tipo di motociclo si vuole guidare.

I tipi di patente A sono:

  • Patente AM: è conseguibile già dai 14 anni. permette di guidare ciclomotori a due ruote (con cilindrata massima di 50cc, e non più veloci di 45 km/h, e 4 kw di potenza), e quadricicli o tricicli (con massimo 50cc di cilindrata, 45 km/h di velocità massima e 6 kw massimi di potenza per i quadricicli e 4 kw per i tricicli);
  • Patente A1: Questa patente permette di guidare moto fino a 125 cc. Tuttavia, per poter ottenere questa patente è necessario aver compiuto 16 anni di età. Bisogna poi affrontare una prova teorica (come per tutti i tipi di patente) e una prova pratica di guida.
  • Patente A2: con questa patente si possono guidare motoveicoli con potenza fino a 35 kw. L’unica differenza dalla patente A1 è che, per poter ottenere questa patente, bisogna aver compiuto i 18 anni di età.
  • Patente A: Permette di guidare qualsiasi tipo di motociclo, anche sopra i 35 kw di potenza e 125 cc. Tuttavia, per poter conseguire questa patente, bisogna aver raggiunto i 24 anni, o 20 anni e avere una patente A2 da almeno due anni. Consente di guidare anche tricicli a motore di potenza superiore a 15 kw.