L’isola di Capri un gioiello italiano

L’sola di Capri è una delle isole più belle del Mediterraneo.

Sita nel Golfo di Napoli, proprio di fronte alla meravigliosa Penisola Sorrentina (da cui dista 3 miglie marine), Capri, è una delle destinazioni turistiche più amate e rinomate per via delle sue bellezze naturali, del suo clima mite e della sua storia affascinante.

La costa di Capri, frastagliata e ricca di suggestive scogliere e cale, è bagnata da un mare limpido ed incantevole ed è resa ancora ancora più magica dalla presenza della Grotta Azzurra e dei Faraglioni.

La Grotta Azzurra, che nel corso dei secoli ha ispirato poeti ed artisti provenienti da ogni angolo del mondo, era utilizzata già come piscina naturale a tempi di Tiberio-, fu riscoperta nel 1826 grazie allo scrittore August Kopisch ed al pittore Ernesto Fries. Assistere ai suoi incredibili giochi di luce è un’esperienza indescrivibile.

Altro simbolo di Capri, sono i Faraglioni, tre grandiosi picchi di roccia già citati da Virgilio nella sua Eneide.
La panoramica più bella e suggestiva è regalata dai Giardini di Augusto.
Chiamati anche giardini di Krupp, sono degli splendidi giardini botanici organizzati in terrazze sul mare e caratterizzati dalla presenza di un particolarissimo monumento dedicato a Lenin (realizzato da Giacomo Manzù).

Capri è famosa per le sue bellissime spiagge. Marina Grande è la spiaggia più grande dell’isola, ma quella più frequentata è quella di Marina Piccola. Gli isolani, invece, amano il litorale di Faro di Punta Carena.

Cuore di Capri è la mitica Piazzetta. Suggestiva e mondana allo stesso è il salotto dell’isola.
Chi a un pomeriggio glamour preferisce qualche ora nella natura più vera non può rinunciare ad una passeggiata panoramica alla scoperta dell’Arco Naturale – monumentale scultura paleolitica – e di Pizzolungo.

Una visita a Capri è la splendida occasione per scoprire le eccellenza della gastronomia locale.

La cucina caprese è fresca, genuina e semplice. Protagonisti delle tavole isolane sono: pomodori, pesce fresco, mozzarella, melanzane ed erbe aromatiche. Meritano un assaggio: l’insalata caprese, la pezzogna all’acqua pazza, i totani ripieni e la torta caprese. E per concludere, un bel limoncello, ovviamente preparato in casa con i limoni dell’isola.